Riparte il Minirugby mentre l\'Under 14 vince ancora
Riparte il Minirugby mentre l\'Under 14 vince ancora

Riparte il Minirugby mentre l\'Under 14 vince ancora

Anche se non per tutte le Under, ripartono in questa ultima Domenica di Gennaio del nuovo anno i raggruppamenti di minirugby.

Infatti l’Under 12 del Rugby Frassinelle era impegnata presso gli impianti del C’é l’Este Rugby. Oltre ai padroni di casa erano presenti le formazioni del Rugby Selvazzano, Rugby Villadose, S. Giuseppe Abano T. Rugby e Aries Rugby.

Prima di iniziare tutte le squadre si sono strette in un cerchio in mezzo al campo per osservare un minuto di silenzio in ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto e per ricordare anche Vanni Chiarion, ex giocatore a metà anni ’80 del Frassinelle, un compagno di squadra dentro e fuori dal campo per molti dei giocatori che hanno indossato la maglia gialloblu in quel periodo.

Anche il presidente Raffaele Mora, con cui Vanni aveva giocato condividendo assieme sia le gioie delle vittoria che il dispiacere della sconfitta, lo ricorda per la grande voglia di vivere, di sorridere o salutare i suoi vecchi compagni di gioco quando li incontrava.

Mattinata fredda e campo ghiacciato dove comunque i ragazzi, al fine preservare la loro incolumità, hanno iniziato i propri incontri giocando al “tocco” e dunque senza placcaggi. Soltanto verso fine mattina le si è iniziato a giocare normalmente.

Nonostante questa insolita mattinata gli Educatori Diego Salvan e Pierpaolo Tellarini hanno raccolto ugualmente indicazioni sul lavoro fatto e su quello che c’è ancora da fare come per esempio migliorare la velocità di esecuzione delle varie fasi gioco.

Sono scesi in campo: Agostini M., Astolfi F., Bertolin A., Bolognese G., Bonfà A., Costa D., Cecchinello G., Felloni P. Dupi B., Agostini M., Finetti E., Gagliardo E. Ghiraldello G., Lucchetta M., Lucchetta M., Salvan D., Tonello M. e Zennaro A..

Il prossimo impegno è previsto per Domenica 3 Febbraio in luogo ancora da stabilire da parte del Comitato Regionale.

Under 14 che invece Sabato pomeriggio era impegnata a Montecchio Maggiore contro l’Aries. La partita ha visto il netto dominio dei galletti gialloblu con il punteggio finale di 91 a 7. Nonostante la formazione guidata dagli allenatori Mirco Visentin e Giuseppe Mortella gialloblu si sia presentata con diverse defezioni è stata l’occasione per cementare lo spirito del gruppo dando spazio a chi gioca meno e per vedere in ruoli diversi ragazzi che finora si sono dimostrati all’altezza di una categoria impegnativa e complessa.

In campo si cominciano a vedersi gesti tecnici pregevoli, nel passaggio e nel gioco alla mano, soprattutto da quando sono iniziati gli allenamenti specifici per migliorare le competenze tecniche dei singoli atleti. C’è sempre molto da lavorare e sicuramente arriveranno banchi di prova molto più impegnativi, ma la strada intrapresa dal Frassinelle Rugby sta portando risultati e prestazioni che è giusto rimarcare, accompagnata dall’impegno di tutti: giocatori, allenatori, accompagnatori, genitori, società.

Sono scesi in campo: Franzoso M., Bergamini A., Ferrari M., Merlo R., Malaman N., Cobianco E., Dessì P., Targa D., Rossi M., Barbieri A., Bianchini F., Mazzetti T. e Navarri A..

Sono subentrati: Grendene T., Gnani P. e Baccaro M..

Ora i ragazzi di Visentin e Mortella osserveranno una pausa di un paio di settimane per riprendere il proprio campionato di zona Domenica 9 Febbraio, alle ore 10.00, presso gli impianti di Frassinelle contro il Rugby Badia P.