Gli ultimi articoli

Inizia tra le mura amiche, contro il Venezia Mestre, la stagione agonistica dei gialloblu

Gli impegni gialloblu durante e dopo il weekend, prima dell'inizio ufficiale della stagione seniores

Doppio ritiro per squadra seniores e Under14, i prossimi impegni e la prima di campionato

Le due categorie protagoniste degli ultimi impegni agonistici prima della pausa estiva

100 #Babyellowblue riempiono di festa i campi di Frassinelle

2° torneo città Pieve di Cento: una straordinaria festa del rugby

Risultati del 23-10-2016

este - frassinelle : 0 - 0

lidovenezia - mirano1957 : 0 - 0

monselice - padova555 : 0 - 0

piazzola - rubano : 0 - 0

rugbyrovigodelta - sanmarco : 0 - 0

Classifica Serie C gir. 3

Squadra
Punti
Logo
Rugbyrovigodelta
0
Logo
Piazzola
0
Logo
Lidovenezia
0
Logo
Padova555
0
Logo
Rubano
0
Logo
Este
0
Logo
Monselice
0
Logo
Frassinelle
0
Logo
Mirano1957
0
Logo
Sanmarco
0

E' la strada giusta

Anche questo 2014 si va a chiudere, è stato un buon anno per la rugby Frassinelle, pieno di buone cose, di avvenimenti riusciti, amici nuovi e ritrovati, ma pure di errori, amici perduti e preoccupazioni, ma per fortuna le buone notizie sono più numerose delle cattive.
E così la piccola/grande storia di questa società continua, come una saga in cui ogni personaggio, dal presidente all’ultimo bambino tesserato, sta scrivendo la sua pagina nel libro del rugby a Frassinelle. Cambiano i presidenti, gli allenatori, dirigenti, passano i giocatori e il rugby a Frassinelle è ancora qui bello vivo e pimpante, in qualsiasi società amatoriale un turnover così frequente e radicale potrebbe essere fatale, ma qui non è così, è un po’ come una corsa a staffetta: c’è sempre qualcuno che prende il testimone e continua a correre, piano o veloce non si sa, ma corre sicuramente in avanti.
L’augurio dello scorso anno era soprattutto di consolidamento societario e di proseguimento dell’ottimo lavoro fatto con le giovanili, obbiettivi raggiunti, stando ai risultati.
La società del presidente Pasquin è solida, capace di organizzare eventi come i raduni di questo inizio di stagione sportiva e i risultati stanno arrivando, soprattutto nel numero dei tesserati giovanili ma non solo; si percepisce tra i volontari, dirigenti e genitori impegnati nella cucina, nei campi di gioco o nella pulizia degli spogliatoi, una senso di partecipazione collettiva, un sentire comune veramente notevole. Il clima assomiglia molto al periodo in cui c’erano Lello Salvan, il mitico Tiziano Candian, la corriera per raccogliere i ragazzi, il pulmino Volkswaghen verde (cimice) e il campo sul canale con il maledetto argine. I tempi sono diversi come le condizioni ma c’è la soddisfazione di “fare”, come allora, gratuitamente per qualcosa … qualcuno … un gruppo o un’idea, di cui ci si sente un piccolo ma fondamentale ingranaggio, protagonista.
Per fortuna non ci sono le tute viola del Camarillo Brillo.
Anche quest’anno la squadra seniores sta confermando, anzi migliorando nella disciplina, comprensione e attitudine al gioco, il lavoro dei tecnici Romeo e Zanconato, con tutti i giocatori, sta rinsaldando la posizione di assoluto rilievo della Rugby Frassinelle nella serie C veneta. E’ veramente un piacere veder giocare questi ragazzi e i complimenti non mancano sia nella stampa locale che dagli avversari. I coach stanno lavorando più che sul risultato sulla mentalità, costruire, costruire e costruire, questo sembra essere il verbo di Denis e Antonio, il lavoro prima o poi paga.
Quasi un centinaio di bambini tesserati dai cinque ai dodici anni significa lavorare seriamente, avere educatori che compiono in modo egregio il proprio compito, evidenzia soprattutto credibilità verso famiglie e bambini. Tutto ciò in un territorio avaro di bambini, Frassinelle non è Padova, Rovigo, Badia o Lendinara, devi essere credibile se genitori di paesi lontani qualche decina di chilometri portano i loro figli, con sacrifici, in questo minuscolo paese dalla grande tradizione rugbystica.
Ecco forse è la tradizione la chiave per spiegare questo incredibile successo.
Tradizione intesa come condivisione generazionale dei valori educativi di questo sport, di questo ambiente, al di là dei presidenti, dirigenti, allenatori e giocatori.
Tradizione significa anche che niente nasce per caso, i risultati di adesso hanno radici lontane, nascoste magari, ma presenti e vive a chi le sa riconoscere. Grandi e piccoli personaggi hanno lasciato una traccia in questa storia e a ognuno di essi va rivolto lo sguardo per cercare un sostegno o un riferimento, coscienti che i colori societari, la maglia, non sono solo un indumento ma appartenenza orgogliosa a questa storia.
Cosa augurare per il 2015? Un anno pieno di risultati più che sportivi, umani, deludere un bambino, perdere un ragazzo è una sconfitta più dolorosa di quella sul campo.
In fondo, per chi non lo ha ancora capito, a Frassinelle ci si va per essere educati al rugby, non solo a giocarlo.
E questa è la strada giusta.

La formazione del Rugby Frassinelle 2015/16 con lo staff tecnico e dirigenziale

Calendario Eventi

Ott 2016
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
12
345678 9
10111213141516
171819202122 23
24252627282930
31

I nostri partners

La Società Rugby Frassinelle può contare, oltre che sul sostegno dei suoi numerosi fans, anche su un nutrito pool di aziende che la aiutano a svolgere e a mantenere viva l'attività rugbistica.

Il progetto giovani continua !

Il ritrovo è sempre presso il campo sportivo di Frassinelle Polesine per un'oretta di sano divertimento.
I giovani che vorranno partecipare saranno suddivisi in gruppi in base all'età e gli allenamenti si svolgeranno per under 6 , under 8 , under 10, under 12 e under 14 il martedì e venerdì dalle 18,00 alle 19,30.
Per maggiori informazioni vieni a trovarci al campo in Via Matteotti 250 a Frassinelle Polesine o chiama:
Giuseppe 349 1035180
Michele 340 6280102
Vi aspettiamo numerosi !!!!!!!!!

Scopri i particolari del nostro progetto; visita la sezione Giovanili, scarica i documenti per l'iscrizione dei giovani atleti e leggi l'articolo.